Blog

Amiamo raccontare le meraviglie del Salento e delle splendide località di Porto Cesareo, Punta Prosciutto e Torre Lapillo, facendovi scoprire le più antiche tradizioni, i sapori unici di questa terra e gli eventi noti e non che si tengono nella splendida cornice salentina.

Giu05

L’Estate è alle porte e nonostante possa sembrare lontana per via della pioggia che riempie le nostre giornate, non bisogna scordare che la stagione più attesa dell’anno sta tornando, con nuovissimi tendenze impossibili da ignorare!

Le Tendenze di quest’anno, affondano le loro radici nelle passerelle delle più importanti Maison del mondo, se vi steste chiedendo come sia possibile introdurre un abito esibito durante una passerella (sicuramente eccentrico, a tratti esagerato) nel vostro guardaroba, la risposta è che questo 2019 ha tanto da offrirvi! Prendere spunto da queste #4TENDENZE 2019 vi permetterà di sentirvi più sicure e alla moda, ovviamente! Non sarete mai fuori luogo.

#1-Tailleurs.

Il primo trend è sicuramente il #Tailleur, composto da giacca e pantalone elegante, riveste un ruolo importantissimo dagli anni 20, quando Coco Chanel creò un capo del tutto nuovo che valorizzasse di più la figura della donna, senza evidenziare il punto vita. Un look raffinato. Oggi Il Tailleur, non è solo eleganza e comodità, ma è capacità di permettere alla donna di sentirsi sicura e bella in qualsiasi situazione. Il binomio pantalone-giacca è reperibile in tantissimi colori vivaci. Generalmente, il Tailleur è costituito da un tessuto leggero in microfibra poliestere, la morbidezza che garantisce la praticità del prodotto. Esistono tantissime tipologie di Tailleurs, abbinato al pantaloncino, alla gonna che arriva fin sopra alle ginocchia, al pantalone con la zampa di elefante (etc.).

Non è difficile valorizzare il Tailleur, nonostante ciò spesso si cade nella banalità.

COME INDOSSARE CORRETTAMENTE UN TAILLEUR?

Questo binomio, presenta degli abbinamenti semplicissimi:

Crop-Top. Queste magliette corte sono molto comode, pratiche e adatte ad ogni outfit. Occhio però all’altezza dei pantaloni, che devono essere assolutamente a vita alta, per evitare di scoprire troppo l’addome e risultare volgari.

Tinte unite, donano un look decisamente più curato.

-Magliette dalla stampa floreale, da usare esclusivamente con una giacca aperta. Un look molto primaverile e fresco.

-Evitate più di tre colori diversi: Quando si parla di un Tailleur, meno colori vengono uniti, migliore sarà il risultato.

Animalier, quest’anno è stato ripescato tra le tendenze del passato, da abbinare sotto una giacca bianca o nera, per un look trasgressivo.

-Evitate magliette troppo lunghe, che fuoriescono dalla giacca, accorciano la vostra figura.

N.B. Il Tailleur è adatto a tutti, bisogna solo trovare quello che fa per noi: stretto, a zampa di elefante, vita alta, a pantaloncino.. insomma, questo MUST HAVE ci regala innumerevoli scelte.

 

 

#2-Colori Pastello

L’Estate si avvicina, le giornate si allungano e l’abbigliamento si colora, ma se pensavate che quest’anno il nero fosse di tendenza per la sua capacità di adattarsi bene ad ogni colore, vi sbagliavate: quest’anno potrete finalmente utilizzare colori eccentrici, vivaci, senza timore di essere giudicati. Il TOP? Assolutamente il beige, il verde, il blu, il rosso e il giallo. Gli amanti dei colori sicuramente si saranno già organizzati, ma per chi non volesse abbandonare il suo amato nero, può donare al suo outfit un po’ di colore grazie agli accessori e alle scarpe, dai sandali agli stivaletti super colorati!

 

#3-Animalier

L’Animalier è uno stile primordiale, utilizzato sin dai tempi più antichi e oggi, dopo essere stato a lungo etichettato come volgare e trasgressivo, le Maison non temono i giudizi: da Versace a Prada, la moda #Animalier è protagonista delle passerelle di questo 2019. Maculato, zebrato, pitonato e tigrato; esistono molti tipi di tessuti, che hanno aumentato nel corso del tempo la tentazione di indossarli.

COME INDOSSARE L’ANIMALIER?

Indossarlo è facilissimo, ma lo è anche cadere nel ridicolo. Ecco a voi qualche consiglio:

-Prima di tutto ricordate, il tessuto #Animalier attira subito l’attenzione di chi guarda, dunque evitate di indossarlo se siete timide ed odiate essere al centro dell’attenzione.

-L’Animalier è decisamente sexy e va curato evitando più pezzi; focalizzatevi dunque su un unico capo d’abbigliamento.

Evitate l’accostamento di accessori dello stesso tessuto, è meglio indossare colori neutri.

-Da un paio di anni, il tessuto maculato incontra vivacissimi colori, dunque osate più che potete.

Semplicissime regole da seguire, per rendere la vostra estate un po’ più maculata!

 

(Per l’immagine, fonte: www.rm-style.com)

 

#4-Stampa Floreale

Da sempre la Stampa floreale trova le sue basi nel campo della moda, ispirati dalle culture più remote e affascinanti del tempo. In alcune culture, la stampa floreale è una vera e propria protagonista della passerella, basti pensare al Kimono in Giappone o agli abiti sontuosi ed elegantissimi delle spose in Cina. Le Maison, non si limitano solo a riportare questi fiori coloratissimi e delicati sui tessuti, bensì vi è una vera e propria interpretazione di questi che varia al passare degli anni. I Fiori, si presentano in motivi diversi: dal classico stile a “pennellata” fino al laborioso “patchwork” (Il Patchworking consiste nell’abbinare diversi tipi di tessuto al fine di creare motivi geometrici o irregolari, in questo caso i fiori). I #Floreals non trovano sempre approvazioni: molti, infatti, bandiscono assolutamente questo tessuto! Gli amanti dei Floreals, quest’anno potranno davvero puntare su tantissimi capi di abbigliamento, l’importante è focalizzarsi sui punti più importanti: Il vostro stile. Amate vestirvi eleganti? La stampa floreale fa per voi; non bisogna pensare che i fiori siano sinonimo (soltanto) di frizzantino, allegro, anzi. Abbinato ad un corretto accessorio, può diventare vera e propria eleganza, infatti è importante indossare accessori neutri, per mettere in risalto il vero protagonista del look. Amate vestirvi sportivi? Bene! i #floreals arrivano anche sulle felpe e T-shirt da abbinare ai vostri amatissimi jeans/tute (neutre) e sneakers.

Indossare una stampa floreale è più semplice di quanto si possa pensare, infatti questo #2019 permette di accostare i fiori ad altri fiori, i fiori ai pois e alle righe. Lasciati sedurre da questo #Floreal2019!

(Per l’immagine, fonte: www.lastampa.it)

 

 

 

Scritto da Natalia Greco

Ago10

Il Salento è una terra ricca di bellezze naturali, storiche ed architettoniche, e tra le sue tantissime località non mancano dei luoghi particolarmente adatti a dei momenti romantici.
Ecco 4 mete davvero perfette per la coppia che desidera vivere dei momenti da ricordare, magari per celebrare un anniversario, una ricorrenza importante, o semplicemente per confermare alla persona amata la profondità del proprio sentimento. Continua la lettura

Lug16

Il pasticciotto è uno dei dolci tipici della tradizione salentina. Da secoli, infatti, viene gustato da bambini e adulti e il suo ricordo è legato ai giorni di festa e ai sapori genuini di casa propria. Questa gustosa pietanza sembra essere originaria di Galatina, una città nota per le sue splendide architetture e i palazzi barocchi. Passeggiando lungo i vicoli si può sentire il profumo del pasticciotto e, seguendo il dolce aroma, giungere fino alla pasticceria dove tutto ha avuto origine. Continua la lettura

Lug16

Può sembrare scontato, ma la vacanza in Salento non ha nulla da invidiare ai soggiorni in mete esotiche lontane, tanto pubblicizzate. Del resto, le testimonianze di chi ha soggiornato in luoghi come Porto Cesareo e coste salentine in generale sono sempre più numerose, e ripetono la stessa impressione: tranquillità, scenari paradisiaci, cibo genuino e grande senso dell’ospitalità sono assicurati. Continua la lettura

Lug08

Il Salento è la terra dai paesaggi variegati e dagli splendidi scenari che si aprono alla vista altura dopo altura. La costa, che degrada dolcemente fino al mare, è punteggiata di piccoli paesini ognuno caratterizzato da tradizioni e monumenti che ne testimoniano l’antichità. Questa è la regione del buon cibo, dei prodotti genuini ed è anche il posto giusto dove trascorrere qualche ora nei ristoranti tipici a gustare ottimi piatti ammirando scorci magici. Ecco i 5 ristoranti dalla vista mozzafiato da non perdere assolutamente. Continua la lettura