Le Tradizionali Tavole di San Giuseppe a Uggiano la Chiesa

Mar08

La festa di San Giuseppe è una delle più sentite nel territorio del Salento: tante le tradizioni che ogni turista può vivere a partire dalle Tavole che rendono sempre gustoso ogni pasto.

Le Tavole di San Giuseppe in Salento

La tavola è uno dei modi ideali con cui si possono conoscere a pieno le usanze di un territorio. Infatti, attraverso l’uso di prodotti tipici vengono realizzati dei prodotti culinario di livello assoluto.

Questo vale anche per il Salento che offre tante specialità soprattutto per la sentita ricorrenza di San Giuseppe, il 19 marzo.

Una tradizione che ha come punto di riferimento la località di Giurdignano, ma che col tempo ha riguardato da vicino anche Uggiano La Chiesa, Casamassella, Minervino. Quando si parla di Tavole di San Giuseppe si fa riferimento ad una enorme tavola da 40 metri che viene preparata nella piazza centrale del paese.

Essa prevede la presenza della Sacra Famiglia e anche dei Dieci Santi: San Giuseppe è colui che si trova a capotavola in segno di rispetto per la sua ricorrenza. E nel momento in cui batte due volte il bastone, vuol dire che i commensali devono passare alla pietanza successiva del pasto.

Tanti piatti gustosi per uno spettacolo culinario

La cucina è uno dei punti forti del Salento. E la dimostrazione è anche la festa di San Giuseppe che si tiene in queste località con le celebri Tavole.

Infatti, vengono preparate da parte delle donne del posto alcune pietanze tipiche. Si possono mangiare i ceci con pasta, oltre ai lampagioni sott’olio, il pesce fritto, il cavolfiore, lo stoccafisso. Tutti questi alimenti hanno delle simbologie e vengono preparati con grande cura una settimana prima della festa.

Ecco perché si tratta di un evento attesissimo in questo territorio e che risulta una grandissima attrazione per persone del posto e anche turisti. Vale la pena girare il Salento in lungo e in largo alla scoperta di questa festa e delle sue meravigliose Tavole.