Blog

La focara di Novoli 2016: un evento imperdibile

La Focara di Novoli è uno degli eventi salentini più rinomati, una ricorrenza in cui storia, religione e folklore si uniscono per dar vita a qualcosa di realmente unico.

focara-novoli-salentoL’indiscussa icona di questa festa dedicata a Sant’Antonio Abate che si terrà come da tradizione a Novoli, in provincia di Lecce, dal 13 al 18 gennaio, è rappresentata proprio dalla “focara”, un immenso falò alto oltre 25 metri che resta acceso per tutta la durata dell’evento, offrendo un colpo d’occhio davvero straordinario.

L’interesse verso i cosiddetti “giorni del fuoco” è stato crescente negli ultimi anni: quella che, un tempo, era solo una piccola tradizione locale, oggi è ormai un evento di grande richiamo a livello nazionale, tanto da richiamare importanti realtà giornalistiche quali National Geographich.

Alla focara, e a quanto di pittoresco e suggestivo riesce a trasmettere, sono associate un numero sempre crescente di iniziative di carattere culturale, artistico, commerciale, gastronomico, musicale.
La grande maggioranza dei salentini sceglie di trascorrere almeno una serata a Novoli durante i “giorni del fuoco”, e molti considerano questo appuntamento un vero e proprio punto di riferimento per quanto riguarda gli eventi locali; tantissimi turisti, allo stesso tempo, raggiungono il Salento per prendere parte alla Focara e per visitare questo splendido lembo di Puglia.

L’edizione 2016 della Focara, peraltro, si preannuncia particolarmente interessante, a cominciare dalle proposte musicali: a Novoli, infatti, si esibiranno ben 130 artisti internazionali, tra cui i Subsonica, Antonella Ruggiero, Brother Culture, solo per citarne alcuni.

A rendere ancor più intrigante l’edizione 2016 di questo antico evento vi è il fatto che il comune di Novoli si è appena dotato di una nuova struttura, un grande e moderno padiglione di ben 700 mq che sarà destinato ad ospitare eventi di ogni tipo e che farà il suo esordio proprio durante i “giorni del fuoco”, ospitando le creazioni di numerosi artigiani locali.

Aldilà della sua profonda valenza culturale, dunque, l’evento Focara continua a crescere in modo importante, una crescita che si traduce anche in un numero sempre crescente di visitatori: gli organizzatori, infatti, prevedono per l’edizione 2016 ben 150.000 presenze complessive.